Plastic Free

Il nostro progetto per diventare un'azienda Plastic Free
L1_thumbnail_21-envirementalPerformance

Cosa facciamo in Philip Morris Italia per essere plastic free e ridurre l'impatto ambientale

Per Philip Morris, sostenibilità significa saper creare valore a lungo termine, riducendo al minimo le esternalità negative associate ai prodotti e alle attività legate alla nostra filiera. Siamo consapevoli della responsabilità che abbiamo e sappiamo che la società si aspetta un impego continuo per migliorare la sostenibilità del nostro business. Con i diversi progetti di sostenibilità che promuoviamo vogliamo contribuire all’adozione di pratiche rivolte alla riduzione dell’impatto ambientale dell’azienda, con l’obiettivo di raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs).

0:21

Capture2

Quando e perché abbiamo deciso di trasformarci in un'azienda Plastic Free

L’attenzione alla biodiversità e alla tutela del patrimonio naturale sono i principi che hanno ispirato Philip Morris Italia a implementare una progetto con cui l’azienda ha eliminato tutti gli oggetti di plastica presenti negli uffici di Roma, a partire dalle bottigliette d’acqua agli utensili in plastica monouso nelle cucine interne e nelle aree break.
A partire da giugno 2019, il progetto ha permesso di eliminare fino a 428.000 oggetti in plastica usa e getta annualmente utilizzati dai circa 500 dipendenti. L’iniziativa ha raccolto il riconoscimento ufficiale del Ministero dell’Ambiente che ha inserito Philip Morris Italia nella lista delle aziende Plastic Free in Italia.  
Il progetto Plastic Free si inserisce in una più ampia strategia dedicata alla sostenibilità ambientale che riguarderà le sedi di Roma e di Bologna, a conferma dell’impegno dell’azienda nel ridurre il più possibile l’impatto sull’ambiente in tutte le affiliate Philip Morris nel mondo.

free-logo