Philip Morris Institute for Manufacturing Competences

Il centro dedicato alla formazione su Industria 4.0 e alla collaborazione con il mondo istituzionale, accademico e dei competence center italiani
6

Il Philip Morris Institute for Manufacturing Competences (IMC) è il centro del gruppo Philip Morris per l’alta formazione e lo sviluppo delle competenze legate a Industria 4.0. E' stato inaugurato nel giugno del 2022 nel polo produttivo di Crespellano (Bologna).

Dedicato allo sviluppo delle competenze industriali del futuro, il centro rappresenta un punto di riferimento in Italia per ciò che riguarda la formazione continua e il trasferimento tecnologico, favorendo lo sviluppo delle competenze per le professioni del futuro nel mondo manifatturiero.

Le attività del Philip Morris IMC sono rivolte non solo alle persone che lavorano in tutte le affiliate internazionali di Philip Morris e nell’ambito della sua filiera, ma anche a tutto il mondo economico, imprenditoriale, dell’istruzione e della formazione, locale e nazionale.

Realizzato secondo i più avanzati standard di sostenibilità ambientale, con l'obiettivo di rispondere ai requisiti identificati per la certificazione LEED del Green Building Council Italia e la certificazione WELL livello Gold, il Philip Morris IMC è totalmente autonomo dal punto di vista energetico, e sarà munito di un parco fotovoltaico per la produzione di energia elettrica.

L’offerta del centro riguarda tre aree fondamentali per l’Industria 4.0: Formazione e professionalizzazione; Trasferimento tecnologico e open innovation; Ricerca applicata e rapporto università-impresa; e già prevede molti programmi nel corso del primo anno di attività.

Call for innovation per startup
In partnership con Almacube e con il supporto di Art-ER, Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna ha lanciato la nuova call for startup "Design the Sustainable Future of Manufacturing". Seguendo il successo della call for startup “BeLeaf” ideata da Philip Morris Italia per la filiera agricola, le startup selezionate parteciperanno a un programma di accelerazione e co-design con il gruppo Philip Morris, i suoi fornitori e partner, per validare tecnologie in tre innovation areas: gestione del rumore e benessere del dipendente; energia pulita e riduzione dell'impatto ambientale; economia circolare e recupero degli scarti industriali. Il termine per candidarsi è il 19 dicembre 2022. Tutte le informazioni e i dettagli dell’iniziativa, le diverse fasi e le modalità di adesione sono disponibili sul sito futuremanufacturing.it.  

Il programma di upskilling
In collaborazione con Confindustria Emilia Area Centro, il Philip Morris IMC offre giornate di formazione dedicate agli operatori della filiera di Philip Morris in Italia e alle aziende del territorio, con un focus specifico per le piccole e medie imprese.
L’obiettivo del corso, sviluppato in partnership con il Competence Center Bi-Rex, è quello di diffondere conoscenze in ambito di digital transformation, data driven decision making, statistica e Internet of things e l’applicazione di queste competenze nel contesto aziendale.  

Borse di studio per la frequenza di corsi di alta formazione in Industria 4.0
In partnership con CIM 4.0, centro di competenze di riferimento del Politecnico di Torino, è previsto il finanziamento di borse di studio, distribuite equamente tra neolaureate e neolaureati, per frequentare l’Academy su Industria 4.0 organizzata da CIM 4.0 in collaborazione con la Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino. 
L’Academy prevede un percorso didattico di eccellenza dedicato ai professionisti nell’area di Industria 4.0 con approfondimenti teorici e pratici, anche sfruttando la linea pilota del CIM 4.0. I nostri manager interverranno nel corso del ciclo di lezione mettendo a disposizione la loro esperienza e riportando testimonianze aziendali. A conclusione del percorso formativo (dicembre 2022/gennaio 2023), i partecipanti riceveranno un Diploma di Industry 4.0 Innovation Leader e un certificato della Scuola Master del Politecnico di Torino.

Finanziamento ad attività di ricerca
Un’altra area di attività promossa è quella della ricerca applicata, con il sostegno e il finanziamento all’attività di ricercatori e dottorandi con un focus sulle aree tematiche legate ad Industria 4.0. Gli assegni di ricerca verranno erogati per attività di ricerca legate alle seguenti aree tematiche: Sicurezza e Digital CompetencesSostenibilità (carbon neutrality, efficienza energetica nei processi, Alliance for Water Stewardship) e Supply Chain. I primi atenei con cui verranno stabilite delle collaborazioni saranno l’Università di Bologna e il Politecnico di Bari e a coordinare la collaborazione sarà Bi-Rex, consorzio emiliano-romagnolo e centro di eccellenza su Industria 4.0 di cui Philip Morris è tra i soci fondatori. 

Percorsi di formazione dedicati ai docenti degli Istituti ITS delle regioni Emilia-Romagna e Puglia
Nell’ottica di un continuo aggiornamento delle competenze, i corsi si rivolgeranno ai docenti delle secondarie superiori di Emilia-Romagna e Puglia a indirizzo tecnologico/industriale (prevalentemente delle aree di indirizzo o aree comuni STEM) e si articoleranno in un ciclo di seminari sulle nuove tecnologie all’interno delle imprese (Smart Manufacturing, Simulation & Modelling, Controllers & Sensors, Lean Organization & Industry 4.0). In Emilia-Romagna, i corsi verranno sviluppati con la Fondazione ITS MAKER mentre in Puglia con l’ITS A. Cuccovillo di Bari. La modalità di somministrazione delle lezioni sarà mista, con momenti all’interno del Philip Morris IMC.

Co-Start Villa Garagnani: innovation hub per l’inclusione e la parità di genere 
L'iniziativa, sostenuta da Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna nell’ambito del Philip Morris IMC, offrirà supporto gratuito a startup selezionate tramite avviso pubblico per lo sviluppo di idee imprenditoriali attraverso l'opera di facilitatori, tutor, coach e temporary manager. Il confronto con imprenditori e altri incubatori sarà facilitato dall'adesione alla rete IN-ER Incubator Network of Emilia-Romagna e dall'attivazione di una Cabina di Regia, composta da esperti, ex-startupper e imprenditori. 

Hackathon
E' in corso di definizione un’attività di collaborazione con il Competence Center Meditech per un hackathon su Industria 4.0 rivolto a giovani studentesse del Mezzogiorno in area STEM. Meditech è un Centro di Competenze che riunisce un gruppo significativo di otto atenei del Sud Italia, distribuiti tra le regioni Campania e Puglia. L'hackathon si svolgerà nel 2023.
Digital Competences
Il Philip Morris IMC ospita regolarmente sessioni di training e formazione rivolte alla popolazione aziendale di Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna. Da ottobre 2021 a giugno 2022 sono state erogate già 400 ore di formazione, attraverso sessioni in presenza con oltre 900 persone con un’età media di 30 anni.
I contenuti formativi sviluppati nell’ambito del Philip Morris IMC per questo programma costituiscono la base, per quanto riguarda la formazione, anche per le altre affiliate di Philip Morris nel mondo.

Condividi questa storia