Metodo scientifico, ricerca e sviluppo

Un approccio scientifico all'avanguardia

marketpages-robust-sciences-banner-article

Philip Morris International ha dedicato alla ricerca e allo sviluppo dei prodotti senza combustione un investimento complessivo di oltre 7.2 miliardi di dollari. Da più di 15 anni, oltre 430 scienziati e ingegneri di 40 nazionalità diverse ed esperti in circa 30 discipline scientifiche e ingegneristiche – come scienza clinica, tossicologia di sistema e elettronica – studiano il potenziale di questi prodotti in due centri di Ricerca & Sviluppo a Singapore e a Neuchâtel in Svizzera (clicca qui per fare il virtual tour del centro di ricerca).

Collaborando con un esteso network di partner scientifici in oltre 30 località nel mondo, alla fine del 2018 sono stati oltre 4.600 i brevetti autorizzati e oltre 6.300 domande di brevetto in corso per tecnologie legate ai prodotti senza combustione. Secondo l'European Patent Office (EPO), Philip Morris International si è classificata al 45° posto tra i depositanti di brevetti nel 2018 (quarta tra le aziende FMGC), aumentando di quasi il 30% il numero di brevetti europei depositati rispetto all'anno precedente. A oggi, siamo l'unica azienda produttrice di tabacco tra i primi 50 depositanti di brevetti.

Ricerca e sviluppo in Philip Morris International

I nostri centri di Ricerca e Sviluppo di Neuchatel e Singapore sono impegnati nello studio e nello sviluppo di prodotti potenzialmente meno dannosi delle sigarette per i fumatori adulti di tutto il mondo che in mancanza di alternative continuerebbero a fumare. E’ fondamentale che alternative meno dannose alle sigarette siano valutate e validate scientificamente. Sia i consumatori che i regolatori meritano informazioni accurate e non fuorvianti basate sulla scienza, in modo che possano prendere decisioni informate. Ci siamo prefissati alti standard qualitativi e accogliamo volentieri visite ai nostri impianti per mostrare il lavoro che stiamo facendo. Il nostro metodo scientifico, la ricerca e le nostre scoperte vengono condivise con esperti scienziati e regolatori tramite pubblicazioni scientifiche, presentazioni a conferenze, nonché attraverso il sito PMIScience.com.

16-07-27_pmi_day-3-5643-2

Valutazione della riduzione del rischio

Seguiamo un rigoroso processo di validazione scientifica con l’obiettivo di dimostrare che il passaggio ai nostri prodotti senza combustione può potenzialmente ridurre il rischio di malattie fumo-correlate rispetto alle sigarette tradizionali. La nostra attività di ricerca si fonda su valutazioni e studi ampiamente riconosciuti nell’ambito della tossicologia, adottando l’approccio basato sull’innovativa pratica della Tossicologia dei Sistemi relativa alla valutazione del rischio. Tale processo di valutazione scientifica si compone di diverse fasi che vanno dallo sviluppo iniziale del prodotto alle prove cliniche, fino al monitoraggio dei prodotti una volta immessi sul mercato, con l’obiettivo di una valutazione a lungo termine del loro contributo alla potenziale riduzione del danno causato alla salute dal fumo di sigaretta.
people discussing in group

Il metodo seguito per le ricerche comportamentali e le valutazioni tossicologiche e cliniche

Le attività di ricerca e sviluppo di Philip Morris International sono condotte secondo gli stessi protocolli adottati dall’industria farmaceutica, tra cui le Norme di Buona Pratica di Laboratorio (Good Laboratory Practice) e le Norme di Buona Pratica Clinica (Good Clinical Practices), allo scopo di garantire qualità e trasparenza. Tutti gli studi clinici sono condotti presso centri sperimentali (come università o ospedali, pubblici o privati) per assicurare la loro indipendenza operativa, proprio come si suole fare nella ricerca in altri settori industriali. Per assicurare la massima trasparenza, inoltre, ogni studio clinico viene preventivamente registrato nel sito web della National Library of Medicine presso il National Institute of Health (NIH) del governo USA (clinicaltrials.gov), dove è consultabile pubblicamente dalla comunità scientifica mondiale. Per maggiori informazioni si può visitare PMIscience.com.

Il confronto con le società scientifiche

Il dialogo tra scienziati, ricercatori e medici è una parte cruciale per realizzare, nel più breve tempo possibile, la trasformazione del nostro settore e costruire un futuro senza fumo, al fine di ridurre gli impatti negativi del consumo di sigarette. In questo contesto svolgono un ruolo chiave gli studi e le ricerche indipendenti sui prodotti di nuova generazione e crediamo nell’importanza di continuare a condividere dati e risultati con la comunità scientifica, al fine di garantire l’avanzamento dello sviluppo tecnologico e scientifico La condivisione costante e trasparente delle evidenze scientifiche a oggi prodotte nei nostri due centri di Ricerca & Sviluppo hanno permesso a ormai numerosi istituti regolatori di tutto il mondo di svolgere revisioni indipendenti dei nostri risultati, arricchendoli con nuove conclusioni e informazioni.

Condividi questa storia