FAQ
Domande frequenti

La nicotina è nociva?

Il ruolo della nicotina

La nicotina crea dipendenza e può avere effetti altamente tossici se assunta o assorbita in dosi elevate (oltre le quantità assunte fumando o con l'utilizzo di prodotti alternativi come appunto le sigarette elettroniche), può inoltre aumentare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Ma contrariamente all'opinione diffusa, non è la nicotina a rendere nocive le sigarette. Le principali cause delle patologie associate al fumo sono infatto le tossine e le sostanze cancerogene contenute nel fumo di tabacco. La nicotina è anche uno dei motivi per cui le persone fumano, insieme al sapore e al rituale associato al fumo. Affinché i fumatori scelgano alternative meno nocive, questi prodotti devono contenere nicotina. Per questo motivo ci siamo concentrati sullo sviluppo di prodotti che producono un vapore contenente nicotina, seppur con un livello notevolmente inferiore di sostanze chimiche nocive rispetto al fumo della sigaretta.

Questi prodotti rappresentano di fatto un'alternativa migilore al fumo, tuttavia la scelta migliore per la salute rimane sempre quella di smettere di fumare o di non iniziare affatto. Alcuni soggetti specifici, tra cui le donne in gravidanza o durante l'allattamento e le persone affette da malattie cardiache, ipertensione o diabete non dovrebbero assumere assolutamente nessun tipo di prodotto contenente nicotina. I minorenni non dovrebbero consumare tabacco o prodotti contenenti nicotina e non dovrebbero avere nessun tipo di accesso a questi prodotti.

 

Condividi questa storia