Discover how PMI takes action against illicit trade
sviluppo sostenibile

Lotta all'illecito

In prima linea nella lotta ai traffici illeciti

+4

MILIARDI DI SIGARETTE ILLEGALI IN ITALIA NEL 2016

+800

MILIONI MANCATO INTROITO PER LO STATO ITALIANO

1

OBIETTIVO

In Italia il traffico illegale di sigarette è un problema ancora oggi grave e di grandi dimensioni. 
Uno studio condotto da KPMG nel 2017 ha confermato quanto la situazione nel nostro paese sia preoccupante: in Italia nel solo 2016 sono state consumate ben 4,43 miliardi di sigarette illegali, pari al 5,8% del consumo totale di tabacchi, causando un conseguente mancato introito per lo Stato di circa 809 milioni di Euro.

Stesso trend crescente ha riguardato il consumo delle cosiddette illicit whites: ovvero sigarette legittimamente prodotte nei Paesi di produzione ma che non possono essere commercializzate in Italia e nell'Unione europea. Sempre nel 2016 infatti, il consumo di sigarette illecite è aumentato sensibilmente, raggiungendo quota 2,68 miliardi e arrivando, nel 2017, a rappresentare oltre due terzi del consumo illecito di sigarette totale. 

Read more about PMI IMPACT, A global initiative aimed at fighting the illicit cigarette trade

Siamo consapevoli che il commercio illecito di sigarette sia una minaccia seria per migliaia di posti lavoro. L’Italia infatti è il primo produttore di tabacco in Europa e conta una filiera produttiva di circa 200mila addetti, tra cui 55.000 tabaccai e più di 3.000 imprese agricole. 
Ecco perché combattere il commercio illecito di tabacchi per noi vuol dire, in primo luogo, difendere un numero considerevole di attività professionali e imprenditoriali, ed è per questi motivi che da sempre siamo impegnati in prima linea, sia attraverso accordi specifici con le forze dell’ordine, che attraverso progetti internazionali come PMI Impact, per contrastare questo grave fenomeno.  

 

Per saperne di più

Condividi questa storia

or Share via e-mail